Definizione

Che cos’è la biodiversità e cosa racchiude il significato del termine? Dalla definizione più breve e sintetica a quella più complessa e articolata.

La biodiversità in poche parole:

  • La biodiversità è la diversità della vita.

La diversità della vita è a sua volta scindibile in tre sottolivelli:

  • diversità degli ecosistemi (ambienti naturali quali acque, boschi, spazio alpino);
  • diversità delle specie (animali, piante, funghi,microrganismi);
  • diversità del patrimonio genetico (razze o varietà di specie selvatiche e domestiche).

Un quarto livello è costituito dalla biodiversità funzionale, ovvero dalla diversità delle interazioni che si esplicano all’interno e fra i tre livelli.

La biodiversità nel diritto internazionale

Nell’articolo 2 della Convenzione sulla diversità biologica (CBD, Convention on biological diversity) la diversità biologica – o, in breve, la biodiversità – è definita come:

«la variabilità degli organismi viventi di ogni origine, compresi inter alia gli ecosistemi terrestri, marini ed altri ecosistemi acquatici e i complessi ecologici di cui fanno parte; ciò include la diversità nell’ambito delle specie e tra le specie e la diversità degli ecosistemi.»

Clicca qui per saperne di più...

vai all'inizio pagina